Email: edizioniradiospada@gmail.com

Tel.: 366.2949035

L’Autodemolizione. Appunti introduttivi sulla crisi che vive la Chiesa

Prezzo di vendita: 14,90 €
Prezzo di vendita: 14,90 €
Prodotto esaurito SKU: 033
Con lo sguardo sincero e appassionato del laico e di chi ha vissuto in prima persona la rivoluzione del Concilio, Quirino Maestrello propone un libro che, più che un saggio teologico, si presenta come una raccolta di riflessioni, documenti e giudizi introduttivi a quello che può essere definito l’evento più stravolgente nella storia della Chiesa.
Torna a: E-Commerce

TITOLO: L’Autodemolizione. Appunti introduttivi sulla crisi che vive la Chiesa (Seconda Ristampa)

AUTORE: Quirino Maestrello

PREFAZIONE: Don Pietro Leone

PRESENTAZIONE: 

Oggi nella Chiesa è in atto una profonda crisi. I seminari vuoti, il “fantasismo” liturgico e il relativismo dogmatico sono solo alcuni dei sintomi più evidenti di una realtà in lenta ma inesorabile disgregazione. Essere cattolici significa ormai essere una minoranza e, ancora peggio, il gregge rimasto è preda dei lupi, senza una guida certa. Tutto è messo in discussione, qualsiasi cosa è opinabile e ogni insegnamento, unico appiglio certo per la povera anima, è frutto di esegesi e interpretazioni contraddittorie. Parlare di dottrina è così violentemente osteggiato che, a volte, si ha il dubbio che addirittura non ne esista più una. Il grande edificio della cattolicità, costruito in due millenni da santi e martiri, vive un lungo inverno, uno stato di sonnolenza dal quale, purtroppo, pare non volersi ancora risvegliare. Tutto è iniziato mezzo secolo fa quando, con il Concilio Vaticano II, la presunta “nuova pentecoste” si è trasformata in quello che Paolo VI chiamò “il fumo di Satana”. L’inedita centralità data all’uomo ha portato a un sovvertimento valoriale senza precedenti. Si pensava di convertire il mondo ma, al contrario, è stato il mondo che ha scristianizzato la società. La libertà religiosa, l’ecumenismo, la nuova messa e molte altre innovazioni sono esempi di quello spirito conciliare che, come tutti possono constatare, sta umiliando e riducendo ai minimi termini il cattolicesimo. Con lo sguardo sincero e appassionato del laico e di chi ha vissuto in prima persona la rivoluzione del Concilio, Quirino Maestrello propone un libro che, più che un saggio teologico, si presenta come una raccolta di riflessioni, documenti e giudizi introduttivi a quello che può essere definito l’evento più stravolgente nella storia della Chiesa.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE: 

Quirino Maestrello è nato a Carpi d'Adige nel 1932. Nel 1953 si è trasferito a Bologna e dopo vent'anni a Verona, dove tuttora risiede. É sposato e padre di due figli. Porta impressi i segni dell'opera educativa svolta con zelo e intelligenza dai suoi sacerdoti e dalla vecchia Azione Cattolica. Fin dalla prima è stato impegnato in vari campi di apostolato, specialmente come cofondatore di uno dei primi consultori familiari cattolici a Verona e come catechista in parrocchia. É stato per trent'anni alle dipendenze dell'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna e successivamente ha fondato un'azienda nell'ambito della costruzione di apparecchi ortopedici. Come pittore è membro della Società Belle Arti di Verona e negli anni ha partecipato a numerose mostre collettive e personali. Ha scritto diversi libri di storia locale e sulla crisi nella Chiesa come Parliamo d'amore ai giovani...e non solo ai giovani (scritto con don Enzo Boninsegna) e Sono scandalizzato: riflessioni sul Venerdì Santo della Chiesa.

INDICE:

  • Prefazione
  • Introduzione
  • 1. LA CRISI NELLA CHIESA                                           
  • Alcune testimonianze dolorose                                        
  • Alcune statistiche                                                             
  • Una base sicura, una crisi evidente                                   
  • 2. ORIGINE DELLA CRISI                                               
  • Il Concilio Vaticano II                                                     
  • Il postoconcilio                                                                
  • Tutto è cambiato                                                              
  • 3. IL CONCILIO ECUMENICO VATICANO II              
  • Come doveva essere il Concilio                                        
  • L’antefatto: il Sinodo Romano                                         
  • Il modernismo: da eresia a teologia ufficiale                     
  • I piloti del Concilio                                                          
  • Il patto scellerato
  • La Chiesa Cattolica “sussiste”?
  • L’ecumenismo                 
  • La Dignitatis Humanae
  • La Nostra Aetate
  • Giudizi sul Concilio Vaticano II
  • 4. LITURGIA, SPECCHIO DELLA CRISI
  • La liturgia
  • La Santa Messa: il sacrificio di Cristo
  • Perché cambiare? 
  • Vulnus Missae
  • Il Motu Proprio Summorum Pontificum
  • La sovversione
  • La rottura con la tradizione
  • Quid verbis opus est? Nuove parole per una nuova teologia
  • Il giuramento di Paolo VI
  • 5. La Massoneria
  • Il Nuovo Ordine Mondiale
  • La Massoneria presente negli organici della Chiesa
  • La Chiesa di fronte alla Massoneria
  • La sinistra svolta della Chiesa  
  • 6. Il fumo di Satana
  • 7. Conclusione
  • Indice

PAGINE 178 formato A5

© 2014 Edizioni Radio Spada

ISBN 9788898766062

PREZZO: €14,90 + spese di spedizione

 

Contattaci

Edizioni Radio Spada

Nuova Sede Legale: via Matteotti, 30 - 22072 Cermenate (CO)

CF: 97664520158 | P.IVA: 02668360353

Tel. 366.2949035

edizioniradiospada@gmail.com

Il nostro Blog

Notizie, formazione cattolica, editoriali, recensioni...

www.radiospada.org

I nostri Social

Non perderti nessun aggiornamento! Resta in costante contatto con noi su:

    

Top