Email: edizioniradiospada@gmail.com

Tel.: 366.2949035

La Questione monetaria (seconda edizione)

No Recensioni
Prezzo di vendita: 11,90 €
Prezzo di vendita: 11,90 €
Prodotto disponibile SKU: 035
Questo libro, frutto di studio e di militanza, è giunto alla seconda edizione ampliata e aggiornata: vuole essere un contributo teoretico e concreto, per il superamento dal basso e dall’alto, del sistema monetario attualmente dominante. Un sistema diabolico che quotidianamente schiaccia i popoli inconsapevoli della truffa colossale alla quale sono sottoposti.
Torna a: E-Commerce

TITOLO: La Questione monetaria (seconda edizione)

AUTORE: Pietro Ferrari

PREFAZIONE: Antonella M. Rustico

PRESENTAZIONE: 

Sulla scia dell’opera del suo illustre predecessore e conterraneo, il compianto Prof. Giacinto Auriti, Ferrari ripropone il fondamentale quesito relativo alla proprietà della moneta, evidenziandone la vera natura, di unità di misura del valore dei beni; ci rivela l’abnormità del prestito ad interesse da parte di chi emette moneta, e la matematica inestinguibilità del debito; ci illustra come la funzione di emissione monetaria sia stata usurpata da soggetti privati, a scapito e a danno degli Stati e, di conseguenza, dei cittadini, sin dalla fondazione della Banca d’Inghilterra, nel 1694; ci spiega il meccanismo dell’accettazione, quale comportamento della collettività fondato sulla fiducia, necessario ad attribuire valore – il c.d. valore indotto o convenzionale – ad una moneta altrimenti dotata di scarso (o nullo) valore intrinseco; ci riporta esempi storici di soluzioni adottate in epoche e zone in cui si è verificata una rarefazione monetaria (il più delle volte artificialmente indotta): Massachussetts, Guernsey, Isola di Man, Argentina, etc., non senza arricchire lo studio con considerazioni di ordine morale e teologico, ad esempio con cenni alla “teologia scolastica” ed alla concezione di San Tommaso d’Aquino della moneta come strumento (e non come fine), necessario per garantire all’uomo ed alla sua famiglia un’esistenza dignitosa, ed evidenziando il ruolo della rivoluzione calvinista come origine dell’inversione dell’ordine naturale delle cose, avendo essa relegato l’uomo al ruolo di servo e strumento del denaro, anziché il contrario, mediante la cancellazione del peccato di usura, spianando così la strada a quella “mano invisibile” e a quel capitalismo finanziario ed anarchico che ha sovvertito il ruolo della moneta, trasformandola da strumento a merce.

L’autore evidenzia magistralmente il carattere neutro, a-politico e a-ideologico della moneta: prodotto dell’ingegno umano e non della natura, strumento tecnico destinato a soddisfare le esigenze degli uomini, per misurare il valore dei beni e dei servizi, e consentirne lo scambio, servitore quando usato in maniera virtuosa, idolo quando usato per sopraffare e soggiogare gli uomini, come avviene attualmente nella società occidentale.

INFORMAZIONI SULL'AUTORE: 

Pietro Ferrari, nato nel 1973, è residente a Teramo dove svolge la professione di avvocato. Ha pubblicato nel 2002 “Le schegge  invisibili” con la Controcorrente di Napoli, nel 2003 “Il grido dell’Europa” con Tabula Fati di Chieti, nel 2004 “Autodafè dell’Occidente” con Segno di Udine e “Il canto del viandante” con Menna di Avellino. Nel 2009, “La rivoluzione contro il medioevo” con Solfanelli di Chieti e “Cronache contemporanee” con L’Arco e la Corte di Bari. Nel 2014, “Fascismi” e la prima edizione del presente volume, con Edizioni Radio Spada. Nel 2015, la prima edizione di "Non Possumus", ancora per i tipi delle Edizioni Radio Spada. Ha collaborato con il blog I Due Punti e attualmente con Il Fatto Teramano. Scrive per Radio Spada, Agere Contra e per la rivista Ordine Futuro.

INDICE:

  • Prefazione di Antonella M. Rustico
  • La situazione attuale
  • Moneta e sovranità
  • Meccanica fiduciaria, oro, debito
  • Avanzamenti e resistenze nel XX secolo
  • Bretton Woods e la fine dell'incantesimo
  • Debito onnivoro e tragedia italiana
  • Esperimenti locali e internazionali
  • Italia commissariata
  • Modelli alternativi
  • Banca d'Italia e BCE
  • Dal signoraggio primario a quello secondario
  • Il guerriero Giacinto Auriti
  • Motus in fine velocior
  • La questione morale che viene elusa
  • La sentenza 216/2015 della Corte Costituzionale italiana
  • Bitcoin, una rivoluzione in atto
  • Bibliografia e sitigrafia
  • Indice

PAGINE 184 formato A5

© 2018 Edizioni Radio Spada

ISBN 9788898766420

PREZZO: €11,90 + spese di spedizione

 

 

 

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Contattaci

Edizioni Radio Spada

Nuova Sede Legale: via Matteotti, 30 - 22072 Cermenate (CO)

CF: 97664520158 | P.IVA: 02668360353

Tel. 366.2949035

edizioniradiospada@gmail.com

Il nostro Blog

Notizie, formazione cattolica, editoriali, recensioni...

www.radiospada.org

I nostri Social

Non perderti nessun aggiornamento! Resta in costante contatto con noi su:

    

Top